ALEX SILIPO

ALEX SILIPO

Alex Silipo nasce il 22 maggio 1980 a Premosello Chiovenda (Vb), piccolo centro in Piemonte, più precisamente in Ossola al confine con la Svizzera. Fin da piccolo sviluppa le sue capacità e attitudini musicali studiando per 5 anni il pianoforte, strumento che lo accompagnerà durante tutto il corso della sua vita. Nel 1991 vince a sorpresa la prima edizione della “Corrida antronese” ad Antrona (VB) e nel 1992 bissa il successo nella manifestazione e da quel momento è un susseguirsi di note e momenti indimenticabili che, tra il 1994 e il 1995, lo porteranno a cimentarsi nella scrittura delle prime canzoni. Dal 1995 inizia ad esibirsi nei locali della zona e un momento di svolta avviene nel 1999 quando partecipa, ottenendo un buon riscontro, ad una selezione di “Sanremo Giovani” a Domodossola. Nel 2003 decide di presentare un suo brano ad un concorso musicale e con questo si aggiudica il terzo posto al “Festival Voci Nuove” a Mergozzo (Vb). Sempre nel 2003 esce dal suo territorio e la musica lo porta nel milanese e in particolare nel capoluogo lombardo, iniziando ad esibirsi come cantautore ed interprete in suggestive location, cui le alzaie del Naviglio Pavese. Tra il 2004 e il 2006 decide di perfezionare la sua tecnica e intraprende un corso specifico di canto e interpretazione. Il 4 agosto 2006 presenta il suo primo album autoprodotto “Favola”, contenente 10 brani di cui è autore di testo e musica. Nello stesso mese si classifica secondo al “Festival Voci Nuove di Omegna” con il brano “Tre (pazzo di te)“, destinato da là a poco a diventare una vera e propria hit nazionale! Nel 2007 partecipa alla 50° edizione del Festival di Castrocaro e nello stesso anno firma il suo primo contratto discografico con l’etichetta “Baccano” di Savignano sul Rubicone (Fc), che segue direttamente il lancio del singolo “Tre (pazzo di te)” a livello nazionale. Questo passo porta alla ristampa dell’album “Favola”, che nel febbraio 2008 viene distribuito su scala nazionale. Successivamente arrivano anche le soddisfazioni radiofoniche con passaggi dei suoi brani su network nazionali come Radio 105 e RTL. Nei mesi successivi parte per il suo primo tour, che tocca città come Verona, Vercelli, Milano e Piacenza. Nel 2009 inizia la produzione del suo secondo album che nel 2010 viene inciso a Savignano sul Rubicone (Fc) presso le strutture della casa discografica “Baccano”. Alcuni singoli vengono masterizzati e mixati a Los Angeles. Nel maggio 2010 presenta “Questa vita“, il suo secondo album che contiene 10 brani inediti, tra cui il fortunato singolo “Rieccoti qua” (programmate da circa 200 emittenti radiofoniche), “Il sorriso che non cè” (che tratta il tema dell’adozione a distanza) e “Mi ritroverai qui” (grazie al quale ottiene degli importanti passaggi televisivi). Dal 2009 insegna canto e collabora in veste di musicista, autore e compositore con svariati artisti. Dal 2011 è il patron del concorso canoro “Canta che ti passa“, ottima vetrina per aspiranti cantanti, che dal 2014 diventa un appuntamento nazionale grazie all’approdo su Sky. Durante le finali di questo concorso ha avuto modo di collaborare con grandi artisti del panorama nazionale come Alessandro Canino, Gianni Drudi e duettando in “Teorema” con Marco Ferradini. Alex attualmente ha ultimato le incisioni per il suo terzo album che uscirà a marzo 2016 sotto etichetta Smilax e con distribuzione Self. Il singolo che farà da apripista al progetto è “Il tempo di un respiro” che vedrà la luce in digitale e in radio il 1 gennaio 2016. Il suo terzo album sarà distribuito in tutta Italia e digitalmente in tutto il mondo grazie alla sua nuova etichetta discografica con cui ha stipulato il contratto lo scorso 5 novembre a Chiusi, in provincia di Siena. La Smilax, nota etichetta che ha prodotto e distribuito nomi del calibro di Laura Pausini, Paola e Chiara e Spagna con i loro Greatest Hits, concede ad Alex un’incredibile chance, che si può definire come una vera e propria svolta nella sua carriera discografica. Il brano “Il tempo di un respiro” metterà in risalto l’evoluzione artistica del cantautore di Villadossola. “Dopo quasi 10 anni di canzoni, sacrifici e soddisfazioni, ora arriva la più grande” – commenta Silipo – “Ho sempre creduto in me e nella mia musica e spero di essere un esempio per i ragazzi più giovani, che spesso si affidano troppo ai talent televisivi e credono poco in loro stessi e nelle loro capacità. Dedico questa vittoria alla mia famiglia e a tutti coloro che, dall’esordio discografico di quasi 10 anni fa, mi hanno seguito e sostenuto“. Silipo non dimentica il sociale dopo l’ottimo riscontro anche radiofonico del brano “Il regalo che scarterai” nel dicembre 2014. Nel nuovo album, infatti, sarà presente un brano che tratterà il difficile tema della SLA, con l’obiettivo di raccogliere fondi per la ricerca sulla terribile malattia neurodegenerativa. “Continuerà la mia vita di sempre, con i miei impegni, le mie serate, il “Canta che ti passa” che da 7 anni prosegue con sempre più successo ed è diventato un concorso nazionale” prosegue Silipo. L’album verrà presentato in TV su Sky in primavera e sarà visibile in tutto il mondo grazie al palinsesto televisivo dell’emittente satellitare.

Per contatti:

Ufficio Stampa GSZ Pro – gsz.musica@libero.it

Simone Zamignan

Il presente testo è tratto dal comunicato stampa dell’Ufficio Stampa GSZ Pro e adattato a cura della redazione per Rete Top 95.

About redazione

Check Also

The Feeling

Gabry Ponte & Henri PFR – The Feeling

“The Feeling” è il nuovo singolo pop-dance di Gabry Ponte in collaborazione con il producer belga Henri PFR  Il disco nasce …