Breaking News
agora'

AGOR? – TEATRO E MUSICA ALLE RADICI

AGOR? – TEATRO E MUSICA ALLE RADICI

5a edizione
10-30 settembre 2016
Anfiteatro di via Bombicci (Pietralata)
INGRESSO LIBERO

agora?Agor?? torna a colorare le strade di Roma per il quinto anno consecutivo. La proposta teatrale della compagnia e associazione culturale IlNaufragarM?Dolce per l’Estate Romana, finanziata dal Comune di Roma Capitale e con i fondi 8xmille della Chiesa Valdese, quest’anno si muove tra viaggio, scoperta, incontro di culture, ritmi e personaggi. Questo e molto altro ? ?Agor??, teatro come strumento di conoscenza, impegno sociale e arte, finestra sul mondo lontano attraverso il mondo di casa nostra. Una rassegna di spettacoli, eventi e proposte artistiche all’insegna dell’esplorazione e della ricerca che si inserisce nel territorio e lo fa parte integrante dello spettacolo stesso.

In scena si alterneranno, tra gli altri, artisti del calibro di Lucilla Galeazzi, tra le pi? grandi cantanti di musica popolare italiana ed europea, madrina di Agor? fin dalla prima edizione, che con il suo concerto apre formalmente la rassegna e gli spettacoli; Rita Superbi, fondatrice del Gruppo Taiko – unica formazione in Italia tutta al femminile – artista di fama internazionale nella tecnica del tamburo giapponese (Taiko), Chiara Casarico e Tiziana Scrocca, attrici, autrici e registe, fondatrici del NaufragarM?Dolce.

Dal 10 settembre le strade, i quartieri, i rioni di Roma (Parione, Pigna, Monti, Campitelli, Pietralata, Trastevere, Campo Marzio) diventano protagonisti nelle ?Schegge di Agor??: brevi performances itineranti, previste in sei rioni centrali di Roma, dove frammenti teatrali, narrazioni, si alternano a improvvisazioni clown realizzate da Daniele D?Arcangelo e Luca Refrigeri, coadiuvati da giovani attori Jessica Bertagni, Consuelo Casu Di Gaetano, Danilo Turnaturi – che invitano la cittadinanza a spostarsi dal Centro a Pietralata, alla scoperta delle periferie, dei luoghi, delle parole, delle memorie in un movimento inverso e contrario a quello solito che porta dalla periferia al centro. Anna Rizzi e Movimento Comico con ?Clowniristan? – evento comico, eccentrico con personaggi vivacemente grotteschi – ispirandosi ai clown di Fellini, trasformeranno gli spazi in quadri viventi inconsueti e surreali.

Territorio, luoghi e turismo altro sono al centro anche di ?Roma popolare: percorsi di altro turismo?, drammaturgia e regia: Tiziana Scrocca con la collaborazione di Maria Chiara Russo, Jessica Bertagni, Consuelo Casu Di Gaetano e Danilo Turnaturi. L’idea ? quella di attraversare i quartieri per ascoltare le loro storie: storie narrate e testimonianze di vita passeggiando per una Roma, quella popolare, che non vanta o esibisce monumenti ma cortili dove ancora il senso di comunit? ? vivo e si racconta agli spettatori passanti tra passato e presente, tra memoria letteraria e spaccati di vita. In piena continuit? con la mission della compagnia, promuovere il teatro anche in luoghi non teatrali per restituire all’arte teatrale la propria originaria comunicativa e il senso di arte sociale, punto di aggregazione e di riflessione della comunit? su se stessa.

? proprio nelle strade e nei quartieri della citt? eterna che troveranno posto l’energia, i ritmi e le vibrazioni dei tamburi giapponesi di Rita Superbi, accompagnata da Marilena Bisceglia e Catia Castagna, in ?TAIKO KI (L?Energia del Tamburo)?, concerto-spettacolo di percussioni giapponesi che vuole essere un punto d’incontro tra pi? culture. ?Rosadilicata? di e con Chiara Casarico, per la regia di Emilia Martinelli e con le musiche dal vivo Roberto Mazzoli e Stefania Placidi, ci condurr? nella vita, la passione, la sofferenza e l’emancipazione umana e artistica della voce della Sicilia, Rosa Balistreri. Donna e artista che attraverso il canto mette in atto la sua ribellione ad un mondo fatto di miseria e di sofferenza e ad una societ? violenta e maschilista. Una storia universale di emancipazione dalla violenza attraverso il canto. Un racconto attraverso le canzoni e le emozioni di una donna che non si ? mai fatta schiacciare dalla sua condizione di donna e di proletaria e che ha portato nel suo canto e nella sua pelle la disperazione dei reietti e il riscatto dei povericristi.

Donne e lotta per l’emancipazione protagoniste anche di ?Figlie di Sherazade? di e con Chiara Casarico e Tiziana Scrocca con musiche originali di Rosie Wiederkehr (Agricantus) e Ruth Bieri che portano in scena la storia vera di due giovani donne ? Zoya, afgana nata a Kabul nel 1978 e Aisha, nata a Berlino nel 1981 da genitori turchi. Due storie esemplari, due punti di vista apparentemente divergenti che convergono in un unico desiderio: la speranza di un mondo migliore. Una terra promessa, un mondo migliore da raggiungere anche attraverso ?I Fili di Penelope? di e con Tiziana Scrocca con le musiche dal vivo Roberto Mazzoli, ri-scrittura dei personaggi omerici con una Penelope che racconta l’attesa del ritorno dalla guerra dell’amato Ulisse, simbolo di un’umanit? frantumata dall’orrore della guerra e dalla delusione della Storia. Un viaggio, quello di Ulisse, non diverso da quello affrontato oggi da tanti e tante in fuga dalla guerra e da condizioni di vita difficili. Un viaggio nel quale Lucilla Galeazzi ci condurr? con ?La nave a vapore?. Agor?, sar? in ogni suo appuntamento un viaggio dal Sud e il Nord del mondo, respirando e scoprendo voci e suoni dei vicoli di Roma.

About Stefano Bognolo

Chief Executive Officer retetop95

Check Also

Concerto lirico di san Rocco a Campocroce

Sabato 18 agosto 3? Concerto lirico di san Rocco a Campocroce Il Circolo NOI di …