Donne che lottano

DONNE CHE LOTTANO – Storie di vita e di sport

Da un punto di vista psicologico affidarsi ad Eracle significa osservare i nostri limiti, conoscerli e credere che la parte migliore di noi sia appena dopo quella linea, pronta a stupirci della nostra forza interiore.

Nei nostri tempi questa dovrebbe essere la funzione dello SPORT e della sua forza costruttiva per la crescita personale dell’atleta, dell’amatore, di tutti noi. E’ fondamentale creare in italia una cultura psicologica sportiva, con particolare riferimento agli sport da combattimento, sempre pi? in auge, ma che maggiormente necessitano di avere una cornice teorica, metodologica e psicologica chiara; oltre che il bisogno di poter comunicare al mondo il loro stesso valore e i percorsi interiori che essei possono tracciare. La nostra societ? oggi come non mai ha bisogno di esempi positivi, di persone autentiche che attraverso l’impegno, il sacrificio, la dedizione, rappresentino la voglia di cambiare, la voglia di farcela. Questo vale per ognuno di noi.

12804269_10154893859342619_67651373_nTre ATLETE racconteranno la loro esperienza di SPORTIVE e di DONNE in sport che vengono spesso declinati al maschile. Racconteranno come attraverso l’impegno e la costanza si sono fatte strada per raggiungere traguardi internazionali e di come la loro disciplina abbia forgiato la loro esperienza di vita attraverso una crescita interiore.?

I FIGLI DI ERACLE ? un progetto di PSICOLOGIA dello SPORT, un’idea che nasce dall’interesse e dalla passione per la Psicologia Analitica, gli sport da combattimento e le risonanze generali che l’attivit? atletica, non solo agonistica, pu? avere sull’individuo e sul mondo sociale di cui egli ? parte. Mai quanto oggi il combattere ha assunto un’accezione trasversale nella nostra cultura.

la crisi economica e sociale ci impone di fare i conti con i nostri limiti fisici, mentali, psicologici per riscoprire chi siamo e quale pu? essere il nostro ruolo nel mondo. Sport da combattimento e psicologia dialogano tra loro per comprendere quali siano i fondamentali del combattere, un’attivit? umana antica ma al contempo attuale che coinvolge lo sport come metafora del nostro quotidiano.

FONDATORI DEL PROGETTO “I FIGLI DI ERACLE”:

Marco Rigon, Referente organizzativo

Mario Ganz, Psicologo

Andrea Vianello, Psicologo Psicoterapeuta

RELATRICI:

Jleana Valentino, Team Leone Petrosyan campionessa europea Muay Thai, Atleta MMA

Imane Kaabour, ex pugile Gleason’s Gym di New York, insegnante di Boxe Palestra KBC ideatrice dell’evento “La Boxe ? Femmina”

Adriana Riccio, campionessa europea di Taekwondo AtletalTF, Istruttrice e coach Nazionale Italiana

CON LA MODERAZIONE E L’INTRODUZIONE DI:

Andrea Vianello – Psicologo Psicoterapeuta

Mario Ganz – Psicologo, Vice Presidente Associazione Viola per la terapia della violenza

Alessandro De Carlo – Presidente Ordine Psicologi Veneto

Luciano Zennaro – Vicepresidente municipalit? Mestre Carpenedo – Delegato allo Sport.

Sabato 19 marzo 2016 ore 15:30 presso il Centro Culturale Padre Kolbe – Via Aleardi 156, Mestre (VE)

L’iniziativa ? GRATUITA e APERTA A TUTTI

In collaborazione con Accademia dei Dogi Fighting School.

Ordine degli Psicologi del Veneto

Citt? di Mestre – Municipalit? Mestre Carpenedo

About retetop95

Check Also

100 Lire nel Jukebox

100 Lire nel Jukebox

Speciale appuntamento il 27 Dicembre dalle ore 21 alle 23 torna di moda il vinile …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: